Paolo Tinti • Paola Vecchi

Teca Ricerche

Ricerche

«è gran fatica di memoria à ricordarsi de’ libri». I cataloghi

Cavagna A. G.

La "Methodus" di Florian Trefler. Catalogazione e biblioteconomia alla metà del XVI secolo

Rozzo U.

La 'data posticipata' nel declino delle fiere lipsiensi

Alimena G.

La biblioteca di Moisè Beniamino Foà: indagini in corso

Ruggerini D.

Lire debout. Le poster comme pratique de lecture dans le monde scientifique

Waquet F.

La duplice natura dei materiali ‘minori’: spunti da un archivio parrocchiale

Reatti C.

«Salió tambièn, de la parte de la ciudad, un cartel impreso ». Usos expuestos del escrito en los certámenes del Siglo de Oro

Gómez A. C.

Le tappe di un indice: le Tabulae per il Tractatus De maleficiis di Angelo Gambiglioni

Castelli L.

Si stampa in Europa l’Umanesimo italiano: spunti su incunaboli di Filippo Beroaldo il Vecchio

Tinti P.

Riedizioni e riemissioni di periodici nel contesto editoriale italiano: XVII secolo-1805. Esempi e osservazioni

Gorian R.

Leggere al confino di polizia. Fonti e studi

Vecchini S.

Los secretos, de Petrarca

Valero Moreno J. M.

Book Contacts Between the (Magnus) Ducatus of Finland and Continental Europe in the First Centuries of the Printed Book (Fifteenth-Seventeenth centuries)

Merisalo O.

Les éditions françaises de Cuore

Colin M.

Nuovi documenti su Antonio Roccatagliata editore a Genova (1577-1608)

Roccatagliata A.

I libri di Luigi Ferdinando Marsili. Da raccolta privata a biblioteca dell’Istituto delle Scienze

Bortolotti I.

Versi alla luna. Una silloge quasi sconosciuta donata a Leopardi

Munari S.

Le sfide della casa editrice Forni

Tavoni M. G.

The Pleasaunt Histoire: Identifying the Source of the English Lazarillo

Salvatori F.

La revolucon futurista: texto, paratexto o el preludio del mundo digital

Lopez Suarez M.

La sezione francese della biblioteca degli Este nel XV secolo: sedimentazione, evoluzione e dispersione. Il caso dei romanzi arturiani

Antonelli A.

la scrittura del comprar libri in un archivio nobiliare parmense

Pettoello A.

Una donna incisore tra le mura del convento di Santa Croce di Venezia

Gastaldello G.

Tace il testo, parla il tipografo. Memoria e autorappresentazione nei libri commemorativi bodoniani

CÁTEDRA P. M.

Qualche postilla a Leopardi e Stobeo. Un inedito sentiero interrotto dalle carte napoletane (C.L. XII.7)

ANDRIA M., ZITO P.

Una nuova porta su Bologna. Il portale del progetto «Una città per gli archivi»

ALFIER A., KOLLETZEK C.

El impresor Diego Fernández de León y la tipografía barroca en Puebla de los Ángeles

Garone Gravier M.

La biblioteca dell’abbazia di S. Pietro a Perugia fra Medioevo ed Età moderna

Sabba F.

Dalla materia del libro alla forma dell’opera. La genesi illuministica della geistiges Eigentum

Alimena G.

Note sul ritrovamento di una edizione sconosciuta de Il Filosofo di campagna di Goldoni (Genova, Bernardo Tarigo, 1756)

Paci P.

El más florido Parnaso. Fábulas, alegorías y emblemas en los libros nupciales boloñeses de la primera mitad del XVII

Montaner E.

«Un disordine ha partorito un ordine». I cartulari bolognesi sei-settecenteschi e la legislazione ecclesistica in tema di archivi »

Zuffrano A.

Un'edizione controversa. Studi Filologici di Giacomo Leopardi, Le Monnier, 1845

Munari S.

Il «colloquio coi libri» fra Otto e Novecento

Roda V.

Alcune osservazioni sull'editoria universitaria nell'Italia di oggi

Barbieri E.

Himeneo «si ritorna al cielo». Fábulas, alegorías y emblemas en los libros nupciales boloñeses de la segunda mitad del XVII

Montaner Emilia

De Bibliothecis Syntagma di Giusto Lipsio. Il Compendium di Anastasius de Valle Quietis e la Descriptio di Constantius a Monte Laboris

Baldi Diego

Cesare Majoli, naturalista e bibliotecario negli anni romani (1780-1790)

Bocchetta Monica

«Un poco di tutto per soddisfare al genio di tutti». Almanacchi veronesi (1797-1866)

Corubolo Alessandro, Marchi Gloria

Dal judiciolo al iudicium. La produzione divinatoria nello Studio di Bologna (1470-1560)

PAOLA PALERMO

Antiporte e frontespizi architettonici tra Firenze, Bologna e la Francia nel secondo Cinquecento. Prime ricerche sul transfert culturale di modelli costruttivi e grafica del libro

MARCO CALAFATI

Vercors, Il silenzio del mare. Una vicenda editoriale italiana

STEFANO DI DONATO

Il «Vieusseux del XX secolo». L’archivio delle recensioni di Angelo Fortunato Formiggini a Modena

ELISA PEDERZOLI